unità pastorale oglio po

Raccolta viveri e altri progetti a sostegno di chi è in difficoltà

Anche durante la Quaresima possiamo contribuire nel nostro piccolo. Ecco come fare:

  • in ogni chiesa sarà presente il cesto della carità, dove possiamo raccogliere prodotti per l’igiene personale e della casa, insieme ad alimenti a lunga conservazione.
  • si accettano anche offerte in denaro tramite bonifico sul conto corrente dell'Unità Pastorale (raggiungibile cliccando QUI) o affidandosi direttamente ai sacerdoti. Il denaro raccolto viene utilizzato per sostenere le spese vive (bollette, alimenti, medicine) di chi viene a bussare alla porta delle canoniche.
  • contribuendo al progetto di riqualificazione degli spazi della Canonica di San Michele per accogliere famiglie in difficoltà. Maggiori informazioni sono presenti nel documento qui di seguito.

Per un'ulteriore riflessione sul tema, è possibile leggere e scaricare il messaggio diffuso da Papa Francesco.